Assegnazione Punteggi 2023

Stevan: “Bra Bra un successo che è andato oltre le aspettative, appuntamento al 29 Aprile 2018”

“O Pollenzia, degna dei miei canti per i secoli eterni!
O nome insigne, o luogo di felici trionfi!
O suolo destinato alle vittorie, o memorando sepolcro
di barbari! Spesso in quei confini, su quella terra
piena tornò la vendetta ai Quiriti sfidati ”

Con queste parole Claudiano cita Pollenzo, poeta e senatore romano, unendo in un unico evento glorioso la vittoria di Gaio Mario sui Cimbri e quella di Stilicone sui Goti. Mentre Sandro Stevan ricorda il successo della venticinquesima edizione della Granfondo Internazionale Bra Bra Specialized Dalle Langhe al Roero, che ha visto ben 2126 ciclisti invadere il centro neogotico.

“La venticinquesima edizione della Granfondo Internazionale Bra Bra Specialized Dalle Langhe al Roero è stata un’edizione speciale, non soltanto per il primo storico traguardo raggiunto, le venticinque edizioni di questa manifestazione, ma anche per i 2126 ciclisti partiti su 2367 iscritti, provenienti da 13 Nazioni e 15 Regioni Italiane, nuovo record della manifestazione, grazie anche ai circa 800 abbonati al Circuito Coppa Piemonte in netta crescita quest’anno, e i numerosi eventi collaterali che hanno caratterizzato il week end dedicato alle due ruote, ma anche alla famiglia visti i numerosi eventi collaterali organizzati. Un’edizione – continua Stevan – che ha superato le nostre più rosee previsioni e ci ha regalato un’emozione indimenticabile. Tanta soddisfazione per aver vinto questa scommessa: c’era molta attesa da parte nostra e dei partecipanti e credo che sia stata ampliamente ripagata. E’ stata un’invasione pacifica non solo dell’Agenzia di Pollenzo ma dell’intero borgo pollentino, in cui i ciclisti hanno dimostrato il loro rispetto per la location, consumando il delizioso pranzo party anche sul prato rispettando l’ambiente che li circondava, senza gettare in terra gli incarti dei prodotti assunti prima della partenza e dopo l’arrivo. Ovunque guardassi potevo solo notare visi soddisfatti ed appagati dalla bellezza del luogo. Vorrei complimentarmi con gli chef dell’università, che per la prima volta si sono trovati a dover garantire il pasto ad un così elevato numero di persone ed hanno superato a pieni voti l’esame, servendo oltre 2000 pasti. Un ringraziamento speciale però lo devo fare a tutto il mio staff per l’impegno profuso ed all’assessore allo sport del Comune di Bra, che insieme a noi ha fortemente voluto la BRA BRA SPECIALIZED a Pollenzo”.

Poi il responsabile del comitato organizzatore dell’evento valida quale terza prova del circuito di Coppa Piemonte, analizza alcuni aspetti organizzativi che saranno approfonditi dallo stesso comitato per apportare le dovute correzioni in vista delle prossime edizioni.

“Non posso negare che ci sono alcuni aspetti da rivedere e correggere. L’ingresso nelle griglie è uno di questi. I ciclisti hanno dovuto affrontare alcuni disagi per entrare nelle griglie assegnate, poi la bellezza dei tre percorsi proposti, i ricchi ristori e la grande festa finale hanno fatto passare in secondo piano questo piccolo disagio. Nell’ultima settimana, grazie a condizioni meteo favorevoli, abbiamo ricevuto moltissime iscrizioni. La scelta dei ciclisti di attendere gli ultimi giorni per effettuare l’adesione alla manifestazione ci ha però messo in difficoltà al momento della distribuzione della maglia celebrativa e delle medaglie dei finisher. Avevamo ordinato circa duemila maglie e medaglie e visto l’andamento delle iscrizioni sino agli ultimi dieci giorni eravamo coperti, poi nell’ultima settimana sono arrivate qualcosa come 600 iscrizioni e avere immediatamente maglie e medaglie per coprire il fabbisogno non è stato più possibile. Abbiamo comunque deciso di non applicare l’iscrizione maggiorata di 5 euro a coloro che si iscrivevano alla manifestazione il sabato e la domenica senza ricevere la maglia celebrativa e stiamo provvedendo a gestire l’invio delle maglie celebrative e medaglie a coloro che non l’hanno ricevuta al momento dell’iscrizione”.

Archiviata la venticinquesima edizione è il momento di guardare al futuro.

“La piena soddisfazione e l’entusiasmo delle aziende che ci hanno sostenuto, in primis la Specialized, title sponsor della manifestazione, e dei partecipanti, ci spinge ad aprire un tavolo di lavoro con l’Agenzia di Pollenzo e l’Università degli Studi di Scienze Gastronomiche e i diversi soggetti che vi operano per confermare per il futuro delle prossime edizioni la prestigiosa location di Pollenzo. Visto l’alto gradimento dei partecipanti, che hanno già confermato la loro presenza per il prossimo anno, con una ottima previsione di affluenza, l’intenzione del C.O. a partire dal 2018 è di porre un tetto alle iscrizioni a quota 2.500 iscritti. Chiuderemo le iscrizioni al raggiungimento delle 2500 presenze, così da permettere a tutto lo staff di poter gestire al meglio la macchina organizzativa dell’evento, puntando sulla qualità piuttosto che sulla quantità, volendo offrire un servizio con alti standard qualitativi su tutti i fronti, come una location da RE merita”. Sarà quindi importante a tal proposito iscriversi in anticipo al fine di potersi garantire un posto in griglia per la prossima edizione che, salvo importanti concomitanze, dovrebbe svolgersi il prossimo 29 Aprile 2018”

Condividi sui Social:
Archivi

Ultime News

logo-coppa-2023

Sezioni del sito

Seguici sui Social

Copyright© 2022 – www.circuitocoppapiemonte.it – Tutti i diritti riservati. P.IVA: 02167980032 – Sito creato da Advanced snc