Assegnazione Punteggi 2023

La Cervino Cycling Marathon si corre sulle salite del Giro d’Italia

Sulle strade del Giro d’Italia. La terza Cervino Cycling Marathon strizza l’occhio alla corsa rosa che quest’anno è tornata per la quarta volta a Cervinia dopo la prima del 1960 vinta da Aldo Kazianka, la seconda del 1997 dominata da Ivan Gotti e la terza del 2012 che ha portato, per la prima volta nella storia del ciclismo, un ciclista costaricense, Andrey Amador, a vincere una tappa.

Ieri, nella 19 tappa del Giro 2015 a vincere è stato lo scalatore sardo Fabio Aru. Quali saranno i vincitori della Cervino Cycling Marathon di quest’anno? Le salite sono quelle vere del tappone del Giro: San Pantaleone – anche se dal versante meno duro e più corto di Antey-Saint-André – e quella, eterna, di Cervinia che nella granfondo verrà affrontata da Chatillon, misura 28 chilometri e ha una pendenza media di poco inferiore al 6%. Ma è una falsa pendenza perché è resa più bassa da due tratti in lungo falsopiano.

«Sono le salite simbolo della Valle d’Aosta che pedala, legate al grande ciclismo – dice Mauro Benedetti, a capo di Vda Sport e Cultura, società che organizza la granfondo – e utilizzate più volte anche al Giro della Valle d’Aosta, la corsa a tappe più affascinante e bella dei dilettanti. La Cervino è una gara di vera montagna, la granfondo più alta d’Europa con arrivo ai 2050 metri di Breuil-Cervinia».

I ciclisti avranno l’onore e il piacere di pedalare con il Cervino (il Matterhorn com’è conosciuto nel mondo) davanti al manubrio. «È uno scenario unico, da cartolina e da sogno». La Cervinia Cycling Marathon rientra tra gli eventi legati ai 150 anni della prima ascensione del Monte Cervino, avvenuta nell’estate del 1865. La partenze dell’edizione 2015 della granfondo avverrà da Maen di Valtournenche. «Così facendo togliamo i primi dieci chilometri di discesa a velocità controllata. Ne restano solo 5 prima del via lanciato da Antey da dove inizia la salita del Col San Pantaleone».

La Cervino Cycling Marathon propone due percorsi: il lungo da 131 chilometri e il corto da 79 chilometri. Iscriversi alla Cervino costerà 35 euro sino al 13 giugno, 40 euro dal 14 sino al giorno della granfondo in programma domenica 28 giugno. Partenza alle 10.

Informazioni Coppa Piemonte: www.circuitocoppapiemonte.it

 

Condividi sui Social:
Archivi

Ultime News

logo-coppa-2023

Sezioni del sito

Seguici sui Social

Copyright© 2022 – www.circuitocoppapiemonte.it – Tutti i diritti riservati. P.IVA: 02167980032 – Sito creato da Advanced snc