Assegnazione Punteggi 2023

Il Gs Passatore vince la classifica per team della Gf Bra Bra Specialized

Pollenzo (Cuneo) – Lo scontro armato della pianura di Pollenzo si svolse il 6 aprile 402 d.C. Si deve ritenere come il tentativo dei Romani, capeggiati da Flavio Stilicone, di espellere dall’Italia i Visigoti di Alarico a causa delle razzie compiute ai danni dei centri abitati della pianura padana e del blocco militare organizzato intorno alla località di Milano.

Domenica scorsa, 29 aprile, la pianura di Pollenzo è stata teatro di una battaglia combattuta a colpi di pedali, che si deve ritenere come il tentativo, riuscito, dei cuneesi del Gs Passatore, capeggiato dal granatiere Marco Bersezio, di conquistare il successo nella classifica per team della 26° Granfondo Bra Bra Specialized Dalle Langhe al Roero, precedendo il team torinese Rodman Azimut Squadra Corse guidato dal capitano d’impresa Marco Pipino, la milanese Brontolo Bike retta dall’ex professionista Andrea Noè, la storica Jolly Europrestige dell’appassionato Roberto Bergamo e la signora Luisa, il sodalizio che lega la sua denominazione alla nota azienda dolciaria Ferrero.

I 151 legionari cuneesi entrano trionfanti a Pollenzo coscienti di aver vinto soltanto uno dei sei scontri in programma e che non sarà facile ripetersi, soprattutto pedalando al fianco del più numeroso team amatoriale del settentrione, con i suoi 350 tesserati, la Rodman Azimut Squadra Corse, che si è aggiudicata lo scorso anno la classifica finale per team del circuito e quella della prima prova a Novi Ligure. E di sodalizi numericamente più piccoli, ma animati da determinazione e propensione al sacrificio. Proprio per questo il successo assume maggior prestigio e l’urlo del presidente Bersezio durante la premiazione ne è la conferma.

La Rodman Azimut Squadra Corse, un’associazione ciclistica che come un’azienda ha i suoi “centri produttivi” le diverse anime del sodalizio provengono dalla Liguria, provincia milanese e torinese, con i suoi 130 partenti si aggiudica il secondo posto e la splendida Fatboy Specialized, assegnata a sorteggio.

dsc_0184

Sul terzo gradino del podio la Brontolo Bike che ha schierato al via ben 81 ciclisti.

“Ecco è ricominciata l’eterna gara nella quale ognuno dei due vuole disperatamente arrivare primo. Però se uno si attarda l’altro aspetta. La strada è la stessa anche se Pipino marcia a destra e Bersezio a sinistra e assieme continueranno il loro viaggio” lasciamo alle parole pronunciate nella scena finale di un noto film, il riassunto di questo dualismo all’insegna della pratica sportiva e del rispetto dell’avversario.

Classifica per team Granfondo Bra Bra Specialized Dalle Langhe al Roero 

1°) Gs Passatore

2°) Rodman Azimut Squadra Corse

3°) Brontolo Bike

4°) Jolly Europrestige

5°) G.S.R. Ferrero

6°) Bicistore Cycling Team

7°) Team De Rosa Santini

8°) Team Idea Bici

9°) Dotta Bike

10°) Team Cycling Center

Condividi sui Social:
Archivi

Ultime News

logo-coppa-2023

Sezioni del sito

Seguici sui Social

Copyright© 2022 – www.circuitocoppapiemonte.it – Tutti i diritti riservati. P.IVA: 02167980032 – Sito creato da Advanced snc