Assegnazione Punteggi 2023

Il Giro delle Valli Monregalesi si prepara a spegnere 18 candeline

Diciottesima edizione. Il Giro delle Valli Monregalesi – unica prova da sempre presente nel circuito – è ormai una gara classica, tradizionale, da non perdere, che richiama in griglia di partenza centinaia e centinaia di ciclisti (quasi 1600 nel 2014). Il Ciclo Amateurs Mondovì anche quest’anno riproporrà la spettacolare granfondo internazionale, inserita come terza prova nel calendario del circuito Coppa Piemonte, che proprio domenica 12 aprile ha inaugurato la stagione 2015 con la DolciTerre di Novi Ligure.

Il 31 maggio la carovana del circuito granfondistico si ritroverà a Mondovì (zona piscina comunale), dove alle 9.30 scatterà la gara. Due i percorsi, uno medio di 102 Km e 1.555 metri di dislivello e uno lungo di 151 Km e 2.968 metri di dislivello. Chi sceglierà la granfondo potrà pedalare sulle rampe del Col del Prel, 11 chilometri di ascesa (pendenza media 9%) che porteranno la corsa a Prato Nevoso, sede che in passato ha ospitato il Giro d’Italia e il Tour de France.  Ma non sarà l’unica salita di giornata. Gli amatori scaleranno anche Briaglia, Viola S. Greé e Colla dei Cardini (6 Km al 4%), passando da Serra. Un percorso impegnativo che non darà respiro ai partecipanti.

Ormai consolidato il percorso mediofondo. Gli organizzatori riproporranno lo stesso disegno con deviazione a Olle e l’ascesa a Montaldo Mondovì (6 chilometri al 4,6% di pendenza media) e a Straluzzo con strappi oltre il 7%.

Una gara da non perdere e che pone una particolare attenzione alla sicurezza. Gli organizzatori infatti grazie a un sistema GPS riceveranno sui computer della centrale operativa (allestita per l’occasione) la posizione di tutte le auto ufficiali ammesse in corsa e potranno così coordinare in tempo reale eventuali operazioni. Un sistema molto utile specialmente per i mezzi di soccorso e i medici che seguiranno la granfondo/mediofondo.

Come anticipato, la logistica del 18° Giro delle Valli Monregalesi rimane invariata. Partenza, arrivo e quartiere generale saranno allestiti nella zona della piscina comunale. La verifica tessere e il ritiro dei dorsali e dei pacchi gara potrà essere effettuata dalle 10 alle 19 di sabato 30 maggio e domenica 31, prima della gara.

Le iscrizioni alla granfondo cuneese sono ancora aperte. Fino al 30 aprile partecipare al “Giro” costa 30 euro, successivamente e fino al 23 maggio 35 euro. Sabato 30 e domenica 31 maggio la quota aumenterà a 40 euro.

Intanto sono ancora aperti gli abbonamenti alla Coppa Piemonte 2015. Partecipare a 7 gare costa 185 euro, le 6 prove invece 165 euro. Il circuito piemontese quest’anno ha 8 gare in calendario. Hanno fatto il loro ingresso anche la Gimondi di Bergamo e la Scott di Piacenza.

Informazioni Coppa Piemonte: www.circuitocoppapiemonte.it

Condividi sui Social:
Archivi

Ultime News

logo-coppa-2023

Sezioni del sito

Seguici sui Social

Copyright© 2022 – www.circuitocoppapiemonte.it – Tutti i diritti riservati. P.IVA: 02167980032 – Sito creato da Advanced snc