Assegnazione Punteggi 2023

Il 31 maggio appuntamento a Mondovì per il Valli Monregalesi

DolciTerre, Bra-Bra Specialized e Felice Gimondi. Dopo la gara bergamasca di domenica scorsa, che ha portato in griglia di partenza anche tanti affezionati alla Coppa Piemonte, la carovana si sposterà a Mondovì. Fra poco meno di due settimane il circuito granfondistico piemontese tornerà nel cuneese per la 18a edizione del Giro delle Valli Monregalesi.

La gara si correrà domenica 31 maggio e partirà alle 9.30. Il quartiere generale della prova non cambia. Ancora una volta sarà la zona della piscina comunale a ospitare partenza, arrivo, segreteria, pasta party e premiazioni. L’Asd Ciclo Amateurs Mondovì, società organizzatrice della manifestazione, ha definito i due percorsi di gara. La granfondo misurerà 151 chilometri con un dislivello di 2.968 metri, mentre la mediofondo sarà di 102 Km e con un dislivello di circa 1.500 metri.

Come già anticipato, dopo diversi anni torna il Colle del Prel, una salita dura e impegnativa, scalata in più di una occasione dai professionisti al Giro d’Italia e al Tour de France. «Una salita vera» disse il vincitore del 2012 e gregario di Lance Armstrong, Jamie Burrow. La conferma era nell’aria già da diverso tempo. Ora è arrivata anche l’ufficialità dal Comune di Mondovì. Gli organizzatori, diretti sempre da Domenico ‘Pizzi’ Mantella, hanno già svolto un sopralluogo sulle strade che accoglieranno i granfondisti. Tutto è pronto nel cuneese e il conto alla rovescia è già iniziato.

Le iscrizioni sono ancora aperte. Fino alle ore 12 del 29 maggio partecipare al Giro delle Valli Monregalesi – che quest’anno diventa maggiorenne – costa 35€. Il 30 e 31 maggio la quota sarà portata a 40€. Tutti i concorrenti riceveranno un pacco gara con pasta, cioccolato, prodotti tipici locali, borraccia e integratori della Friliver, da quest’anno partner ufficiale del circuito Coppa Piemonte.

In occasione del Giro delle Valli Monregalesi verranno inoltre consegnate le maglie ai nuovi leader del circuito. Il timing scelto dalla granfondo Felice Gimondi ha trasmesso i report ai colleghi della Sdam, società che gestisce il cronometraggio della Coppa Piemonte, oltre all’elaborazione delle classifiche di circuito. Dopo le faticose quanto spettacolari pedalate lungo i 3 percorsi della granfondo bergamasca, gli amatori di Liguria, Lombardia, Piemonte e Valle d’Aosta (e non solo) sono di nuovo in sella alle proprie biciclette per l’ormai imminente Giro delle Valli Monregalesi, gara che lo scorso anno portò in griglia poco meno di 1600 ciclisti.

Condividi sui Social:
Archivi

Ultime News

logo-coppa-2023

Sezioni del sito

Seguici sui Social

Copyright© 2022 – www.circuitocoppapiemonte.it – Tutti i diritti riservati. P.IVA: 02167980032 – Sito creato da Advanced snc