Assegnazione Punteggi 2023

Diverse novità nei percorsi della quarta edizione de La Mont Blanc

L’inedito. La Mont Blanc entra in Coppa Piemonte e per rendere ancora più stuzzicanti i percorsi propone una salita tutta nuova. E’ quella di Chevère di La Salle, lunga poco più di 5 chilometri e con pendenza media del 7%. Sarà affrontata dopo 70 chilometri di gara da tutti i granfondisti, sia quelli del medio che quelli del lungo.

«I due percorsi saranno comuni per i primi 80 chilometri di gara – spiega Alberto Laurora, a capo del Team La Mont Blanc Cycling -. Una bella garanzia in termini di sicurezza e di fruibilità della prima parte di gara». Che non vedrà più la discesa su Sarre, paese alle porte di Aosta, capoluogo della regione, ma il passaggio a Saint-Pierre scendendo direttamente dalla collina del paese lungo una strada alla quale è appena stato rifatto il look attraverso una riasfaltata completa.

«Quella di La Salle è una salita inedita per il ciclismo amatoriale ma non per quello dilettantistico – dice Laurora -. E’ stata utilizzata in più edizioni del Giro della Valle d’Aosta in versione integrale sino a Planaval. I ciclisti de La Mont Blanc la pedaleranno per i primi cinque chilometri».

Dopo la successiva discesa su La Salle i due percorsi si divideranno. I granfondisti scaleranno il San Carlo, salita lunga 10 chilometri con una pendenza media del 9,8%; i mediofondisti punteranno, invece, in direzione Courmayeur percorrendo la strada secondaria che transita da Lavancher.

«I chilometri totali e i metri di dislivello sono rimasti di fatto gli stessi – aggiunge Laurora -. La gara è alla quarta edizione e sentivamo l’esigenza di introdurre qualche novità. Abbiamo reso la prova più sicura e più panoramica con un nuovo punto di vista sul Monte Bianco».

Il medio misura 95,5 chilometri e propone 2198 metri di dislivello positivo, il lungo 120 chilometri di sviluppo e 3198 metri di dislivello. E’ previsto anche un percorso Gourmet lungo circa 10 chilometri. «Sarà una passeggiata all’insegna dell’enogastronomia valdostana. Un piccolo tour per scoprire paesaggi, profumi e sapori unici. Il tutto sarà gratuito: sarà sufficiente avere una bicicletta, un casco e tanta voglia di divertirsi».

La MontBlanc sarà l’ultima prova di Coppa Piemonte ed è in programma domenica 26 giugno. Iscriversi alla gara costa 50 euro sino al 19 giugno, cifra che salirà a 60 dal 20 sino a domenica 26 giugno. Anche quest’anno la MontBlanc ha l’onore di sostenere la Fondazione Mediolanum Onlus.

Condividi sui Social:
Archivi

Ultime News

logo-coppa-2023

Sezioni del sito

Seguici sui Social

Copyright© 2022 – www.circuitocoppapiemonte.it – Tutti i diritti riservati. P.IVA: 02167980032 – Sito creato da Advanced snc