Assegnazione Punteggi 2023

Cronoscalata a squadre di Morgex: la prima donna Marisa Sereno (Passatore) parte alle 10.07

Morgex (Aosta) – La start list della Cronoscalata a squadre di Morgex, in programma domenica a Morgex.

Agenda del ciclista per la partecipazione alla prova di Morgex

orari-di-partenza-cronoscalata-definitivo

Ritrovo, consegna pacchi gara, dorsali e nuove iscrizioni: presso la Sala Consiliare del Comune di Morgex in Piazza Principe Tomaso. Sabato 3 giugno dalle ore 15 alle 19. Domenica 4 giugno dalle ore 7,30 alle 12.

Partenza: Piazza Principe Tomaso ore 10.00 il primo ciclista poi uno ogni 30″ come start list

Docce: presso la Palestra Comunale di Morgex

Pasta party: presso l’Hotel Valdigne dalle ore 12,30.

Premiazione: presso Piazza Principe Tomaso alle 15,30 (nei pressi della pedana utilizzata per le partenze)

Regolamento cronoscalta a squadre Coppa Piemonte

Il percorso. L’imbocco della salita al Colle San Carlo si trova nel centro di Morgex: dall’uscita dell’autostrada si percorrono poche centinaia di metri e si svolta a sinistra prima di entrare in paese, seguendo le indicazioni ARPY, piuttosto generiche. Giunti nel centro di Morgex, al ponte sulla Dora (cartelli indicatori per la S.R. n°39 del Colle San Carlo), inizia la salita: attenti, nessuna possibilità di appello, nessun tratto di riposo, si soffrirà dall’inizio alla fine. Si tratta di affrontare dieci durissimi chilometri, che ci faranno coprire circa 1.000 metri di dislivello. Importantissimo è non affaticare troppo le gambe visto quello che ci sarà in seguito. Poche centinaia di metri e ci lasciamo alle spalle le ultime case di Morgex, entrando nel bosco: le pendenze sono subito sostenute (attorno al 12% nei pressi del km 1), ed è fondamentale trovare un buon ritmo dosando le proprie energie. La strada è ampia e risale con numerosi tornanti le boscose pendici della Testa d’Arpy: l’ombra non manca ed i panorami sul fondovalle e sul gruppo del Monte Bianco sono stupendi. Il tratto più ostico della salita è quello compreso tra il km 2,5 ed il km 4, dove un rettilineo con pendenze vicine al 16% ci costringe al rapporto più agile. Una bella e scrosciante cascata al km. 5 prelude ad un nuovo tratto dove le pendenze diventano più regolari e si assestano attorno al 10%. Ben presto compariranno le indicazioni per il Lago di Arpy, ciò vorrà dire che siamo quasi arrivati. Ecco infatti che la strada spiana, e un bel cartello ci indica il tanto sudato colle. Preferibile evitare di venire qui nei giorni festivi, perché il traffico sarebbe eccessivo visto i turisti, che vanno a passeggiare al lago. – Nei pressi del bellissimo alpeggio di Arpy (km 7,6 – mt. 1690) la vegetazione comincia a diradarsi lasciando il posto a verdissimi pascoli: si soffre e si suda sotto il sole, ma i panorami verso la testata della valle ci fanno quasi dimenticare le difficoltà della salita. Dopo aver oltrepassato un’area attrezzata a picnic si affrontano gli ultimi tornanti e si raggiunge il Colle (km 10,5 – mt. 1952), incassato entro un fitto bosco di conifere. Sul versante opposto la vista spazia grandiosa sulla valle di La Thuile ed il Ghiacciaio del Ruitor.

Condividi sui Social:
Archivi

Ultime News

logo-coppa-2023

Sezioni del sito

Seguici sui Social

Copyright© 2022 – www.circuitocoppapiemonte.it – Tutti i diritti riservati. P.IVA: 02167980032 – Sito creato da Advanced snc