Assegnazione Punteggi 2023

Bersezio: “Nel 2017 puntiamo a riconquistare la classifica team di Coppa Piemonte”

Cuneo è la città dei sette assedi, anche se in realtà sono nove quelli che hanno segnato la storia della città. Nella stagione 2009 un gruppo di appassionati della bicicletta ha creato il gruppo ciclistico della Polisportiva Gs Passatore che ogni week end, durante la stagione, “assedia” le località in cui si svolgono gli eventi ciclistici.

Marco Bersezio e i suoi collaboratori, in poche stagioni sono riusciti a creare l’ambiente ideale per quei ciclisti che desiderano condividere la passione per la bicicletta senza particolari eccessi e protagonismi, pur gareggiando in competizioni agonistiche nel territorio regionale e nazionale, tesserando ben 347 ciclisti tra gli amatori e 67 giovani biker della scuola MTB Gs Passatore.

Folta anche la presenza rosa, ben 65 ragazze indossano la divisa del sodalizio cuneese, la maggior parte delle quali iniziano a pedalare in palestra praticando spinning, di cui Bersezio è istruttore, e gradualmente si avvicinano all’attività su strada partecipando alle prime uscite domenicali per poi misurarsi nelle gare su strada e granfondo.

GRUPPO

“Ogni anno il nostro gruppo organizza due gite, in estate trascorriamo una settimana nel comprensorio del Mont Ventoux per pedalare sulle strade che hanno segnato la storia del ciclismo eroico, in primavera invece solitamente scegliamo la Liguria e Finale Ligure per pedalare sfruttando le miti temperature della costa ligure. Mentre durante la stagione partecipiamo alle più importanti manifestazione granfondistiche del panorama nazionale, tra cui il circuito Coppa Piemonte”.

  • Recentemente avete ricevuto il premio quale società vincitrice della classifica team della Coppa Piemonte 2016

“Si, a cui vanno aggiunti i premi di ben quindici ciclisti che si sono piazzati nelle classifiche delle categorie di appartenenza in Coppa Piemonte. Noi siamo cicloamatori, appassionati che condividono l’attività sportiva con il lavoro e la famiglia. Quest’anno abbiamo sottoscritto 63 abbonamenti al circuito Coppa Piemonte, oltre cento nostri tesserati hanno partecipato alla Giro delle Valli Monregalesi e centocinquanta alla Granfondo Internazionale Bra Bra Specialized. In 33 hanno affrontato la trasferta a Cesenatico per partecipare alla Nove Colli e ben 203 ciclisti hanno partecipato alla Granfondo Fausto Coppi. Nel nostro gruppo ci sono ciclisti che avendo l’opportunità di allenarsi con maggior continuità potrebbero arrivare a conquistare anche prestigiosi successi – sottolinea Bersezio – ma la nostra mission principale non è la ricerca della vittoria, se non frutto di un’azione corale di squadra. Abbiamo un gruppo molto unito che partecipa con assiduità alle nostre iniziative e cerchiamo di incentivare quei tesserati che dimostrano di sacrificarsi per svolgere l’attività ciclistica, offrendo loro l’autobus per raggiungere le località più lontane o contribuendo all’iscrizione alle manifestazioni e gli abbonamenti ai circuiti”.

MONT BLANC (9)

  • Un’attività legata al territorio e a quelle realtà che ne sono espressione

“Anche se viviamo al Nord, in cui si svolgono quasi tutte le più importanti e prestigiose manifestazioni, sappiamo bene che le trasferte, soprattutto per gruppi numericamente grandi come il nostro, hanno un costo elevato. Per questo è per noi fondamentale partecipare alle manifestazioni che si svolgono nel nostro territorio e sono principalmente espressione della nostra terra, come la Coppa Piemonte. Attraverso la nostra partecipazione a queste manifestazioni offriamo un contributo utile alla crescita degli eventi sia sotto il piano numerico che organizzativo e questo significa, negli anni, un minor numero di trasferte per partecipare ad eventi di un certo livello. Sabato 19 Novembre a Savigliano ci ritroveremo per la festa di fine stagione e dal giorno seguente inizieremo a lavorare per il 2017. Il nostro obiettivo primario è quello di organizzare momenti aggregativi societari e conquistare nuovamente il successo nella classifica a squadre della Coppa Piemonte, per cui stiamo raccogliendo le adesioni alla campagna abbonamenti dei nostri ciclisti”

  • Un legame particolare quello con il circuito Coppa Piemonte

“Come già sottolineato l’attività della nostra società è molto legata al territorio. Inoltre con Renato Angioi e diversi organizzatori delle prove inserite nel calendario di Coppa Piemonte si è stabilito un rapporto di amicizia che ci porta spesso a confrontarci e a condividere suggerimenti ed esperienze in ambito ciclistico. Per questo lo scorso anno avevamo effettuato 63 abbonamenti, che mi auguro di poter aumentare nella nuova stagione”.

Una sfida entusiasmante quella per la conquista del successo nella classifica per team dell’edizione 2017. L’introduzione della cronoscalata, la cui classifica è a squadre anche se i ciclisti prendono il via singolarmente ogni 30”. Oltre alla classifica stilata sulla base dei chilometri percorsi dai ciclisti, il comitato organizzatore di Coppa Piemonte, per la prossima edizione, sta lavorando ad una classifica che tenga conto dei piazzamenti conquistati dagli iscritti di ogni società. Un traguardo ambito da quelle società che pur non avendo a disposizione ciclisti vincenti possono contare sull’elevato numero di partecipanti e dunque l’opportunità di poter conquistare un maggior numero di piazzamenti utili alla classifica

Condividi sui Social:
Archivi

Ultime News

logo-coppa-2023

Sezioni del sito

Seguici sui Social

Copyright© 2022 – www.circuitocoppapiemonte.it – Tutti i diritti riservati. P.IVA: 02167980032 – Sito creato da Advanced snc