Go to Top

L’oro olimpico Federica Cesarini alla Gran Fondo Tre Valli Varesine Eolo

Varese – Federica Cesarini dalla conquista della prima medaglia d’oro olimpica nella storia del canottaggio femminile, nel doppio pesi leggeri con Valentina Rodini, alla partecipazione alla quinta Gran Fondo Tre Valli Varesine – Eolo. La campionessa olimpica di Tokyo 2020 ha annunciato questa mattina a Varese che prenderà parte all’evento promosso dalla Società Ciclistica Alfredo Binda domenica 3 ottobre. Passerà così dalle fatiche portate a termine nelle acque giapponesi del Sea Forest Waterway a quelle che dovrà affrontare sulle salite del Varesotto.

“Fatica, testa e solitudine” sono le affinità tra canottaggio e ciclismo ha affermato Federica: “La bicicletta è molto presente nella nostra preparazione, due anche tre volte a settimana pedaliamo per sessanta, settanta chilometri e soprattutto cerchiamo salite impegnative, come quelle della Granfondo Tre Valli Varesine Eolo. In provincia di Varese ho scalato più volte il Passo Cuvignone, il Sette Termini e, così come ho fatto ieri, l’ascesa al Campo dei Fiori di Varese. Anche quando sono in ritiro a Sabaudia le uscite in bicicletta non mancano e ho imparato a conoscere la salite di quelle zone”. In Piazza Monte Grappa a Varese, presso l’infopoint della Camera di Commercio Federica Cesarini ha ricevuto i complimenti del presidente della Camera di Commercio Fabio Lunghi e dal presidente della Società Ciclistica Alfredo Binda Renzo Oldani la maglia ufficiale della Gran Fondo Tre Valli Varesine Eolo del prossimo 3 ottobre: “Non ho ancora deciso se affronterò il tracciato di 103 o 130 chilometri, sono entrambi percorsi molto belli”.

L’atleta delle Fiamme Oro, tesserata per la Canottieri Gavirate spesso pedala sulle strade del Varesotto con altri colleghi: “Abbiamo un buon gruppo di canottieri – ciclisti alla Canottieri Gavirate, spesso usciamo in gruppo anche con il nostro allenatore Giovanni Calabrese, due volte campione del mondo, nel due e nel quattro di coppia”. Ai recenti Giochi Olimpici c’è stato l’incontro tra Federica Cesarini e Elisa Longo Borghini: “Elisa mi ha trovato e mi ha detto tu sei forte, forte. Io ho replicato che è lei quella forte, forte, poi ci siamo scambiate le divise azzurre. É stato un bel momento”. Come inizio con il ciclismo Federica sarà una delle testimonial della quinta edizione della Gran Fondo Tre Valli Varesine Eolo, poi magari, alla fine della carriera in varca potrebbe salire in bicicletta.