Go to Top

Coppa Piemonte 2018 sostiene l’ Istituto di Candiolo IRCCS

Torino – Solidarietà è il rapporto di comunanza tra persone pronte a collaborare tra loro e ad assistersi a vicenda nella piena condivisione delle responsabilità. Ma noi uomini siamo realmente solidali? Con orgoglio e senza paura di smentite il circuito Coppa Piemonte può rispondere in modo affermativo al quesito.

irccs-candiolo-tumori-2

“Da diversi anni ormai Coppa Piemonte – sottolinea Renato Angioi coordinatore del circuito e presidente della società organizzatrice – devolve il ricavato degli abbonamenti solidarietà ad associazioni che operano per raggiungere finalità esclusive di solidarietà sociale e senza fini di lucro. Negli ultimi anni abbiamo sostenuto l’Ugi Unione Genitori italiani contro il tumore dei bambini, mentre nel 2018 il ricavato degli abbonamenti solidarietà verrà donato all’Istituto di Candiolo IRCCS, centro specializzato nel trattamento delle patologie oncologiche, per alcune delle quali si configura come riferimento internazionale, ed è inserito nella Rete Oncologica del Piemonte-Valle d’Aosta.  E’ il primo Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico del Piemonte riconosciuto dal Ministero della Sanità. Non amo parlare di questi aspetti – continua Angioi – perché credo che la solidarietà sia un gesto che non ha bisogno di pubblicità perché è espressione della volontà di ciascuno di noi. Nel nostro caso, però, il contributo è raccolto tra gli appassionati che sottoscrivono gli abbonamenti solidarietà e il comitato organizzatore del circuito, che io rappresento, costituito dai dirigenti dell’associazione che promuove il circuito e i diversi organizzatori degli eventi, ha il dovere di presentare a coloro che aderiscono alle nostre iniziative, la reale destinazione dei fondi raccolti”