Go to Top

Contribuisci anche tu a realizzare la Coppa Piemonte dei tuoi sogni

Torino – “Il futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei propri sogni” scriveva negli anni ‘30 Eleanor Roosevelt. Il futuro, soprattutto in questi tempi di crisi, non sarà sicuramente facile da affrontare, ma oltre al nostro lato realista è fondamentale anche la nostra parte sognatrice.

Renato Angioi, coordinatore del circuito Coppa Piemonte e presidente della società organizzatrice, ha ormai da diverse settimane iniziato a programmare il futuro del più prestigioso circuito granfondistico nazionale.

Una diciassettesima edizione che potrebbe arricchirsi di una prova con partenza e arrivo ai 1550 metri di una nota località turistica trentina, meta privilegiata dell’aristocrazia europea e asburgica, ove per due anni soggiornò anche l’imperatrice Elisabetta D’Austria nota come Sissi. Di una manifestazione articolata in più prove che si tiene in terra sarda. Di un noto evento che porterebbe i ciclisti a pedalare in Liguria, terra di cerniera con la regione Piemonte. E un nuovo evento in provincia di Cuneo.

Il futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei propri sogni. Qual’ è il tuo sogno da abbonato alla Coppa Piemonte 2018? Inoltre vista la disponibilità al dialogo e al confronto del comitato organizzatore del circuito e la condivisione di eventuali scelte per la stagione 2018, vi chiediamo di rispondere alle domande di seguito proposte per contribuire a realizzare un’altra indimenticabile edizione della Coppa Piemonte.

  • Quali prove secondo Te potrebbero entrare a far parte della Coppa Piemonte?
  • Quali novità regolamentari vorresti che fossero introdotte nel Regolamento del prossimo anno?

Inviare le proprie risposte alla mail: coppapiemonte@libero.it o attraverso la pagina Facebook del circuito