Go to Top

Comunicato direzione di corsa Granfondo Giro delle Valli Monregalesi

Anticipiamo il comunicato della direzione di corsa della Gran Fondo Giro delle Valli Monregalesi in programma domenica 26 maggio a Mondovì. Invitiamo tutti gli abbonati al circuito Coppa Piemonte e i partecipanti all’evento che non fanno parte della grande famiglia del circuito coordinato da Renato Angioi a leggere attentamente il comunicato e ove possibile condividerlo.

Il 22^ Giro delle Valli Monregalesi è una competizione agonistica che si svolge secondo i regolamenti e le norme dell FCI pertanto si rammenta a tutti gli iscritti che è necessario:

RISPETTARE IL CODICE DELLA STRADA sempre, il Decreto Prefettizio sulla sospensione del traffico è diverso a seconda delle zone di percorrenza , quindi, onde evitare spiacevoli incidenti

I CONCORRENTI SONO OBBLIGATI A PRESTARE LA MASSIMA ATTENZIONE .

Personale organizzativo ASA e Scorte Tecniche è presente a norma di legge.

Si ricorda inoltre agli atleti che la manifestazione è di carattere AMATORIALE, pertanto non sono ammessi veicoli al seguito quindi è vietato il rifornimento da qualsiasi mezzo in movimento (moto, scooter ed auto)e qualsiasi tipo di assistenza meccanica che non sia effettuata dall’atleta e/o da personale organizzativo, è vietato l’utilizzo di radio ricetrasmittenti o telefoni cellulari (a scopo agonistico)è vietata la partenza da griglia diversa da quella assegnata, è VIETATO gettare a terra involucri o borracce

PENA:

ESCLUSIONE IMMEDIATA DALLA MANIFESTAZIONE E SEGNALAZIONE AGLI ORGANI DI GIUSTIZIA FCI

Le rotonde devono essere sempre superate come prescritto dal CdS ovvero a DESTRA , come pure tutto il resto del tracciato.

NON AVVENTURATEVI A SINISTRA SENZA AVERE CERTEZZA CHE NON CI SIANO VETTURE PARCHEGGIATE SU QUEL LATO

I concorrenti che alle ore 12,15 NON SARANNO TRANSITATI AL KM 63 ZONA DEVIAZIONE MEDIOFONDO E GRANFONDO SARANNO OBBLIGATI A PROSEGUIRE A DESTRA SUL PERCORSO MEDIOFONDO (DIVERSAMENTE NON SARANNO CONSIDERATI IN GARA E NON PIU’ ASSISTITI DALL’ORGANIZZAZIONE)

CHIUSURA ARRIVI ORE 16,30

APERTURA GRIGLIE DI PARTENZA ORE 8,30

NUMERO DI TELEFONO SOS 3485903821

Numero Unico Emergenze 112

STATO DELLE STRADE

– S.P.5 dalla prog.va Km 17+400 al Km 21+000 manto bitumato particolarmente ammalorato

e con diversi avvallamenti del piano viabile;

– S.P.330 dalla prog.va Km 0+000 al Km 5+500 presenza di numerosi avvallamenti e manto

bitumato fortemente ammalorato;

– S.P.326 presenza di numerosi avvallamenti;

– S.P.34 dalla prog.va Km 0+000 al Km 16+180 presenza di numerosi avvallamenti e manto

bitumato fortemente ammalorato;

– S.P.37 dalla prog.va Km 1+300 al Km 5+500 e dalla prog.va Km 15+000 al Km 17+970

manto bitumato gravemente ammalorato.

– S.P.183 dalla prog.va Km 0+000 al Km 4+500 manto bitumato fortemente ammalorato.

– S.P.243 dalla prog.va Km 1+000 al Km 2+000 presenza di numerosi avvallamenti.

– S.P.232 alla prog.va 4+400 griglia pericolosa (manufatto trasversale alla sede stradale che

occupa l’intera carreggiata) e a prog.ve varie mancano barriere guard-rail, in parte

sostituite con new jersey in cemento; dalla prog.va Km 3+800 al Km 3+900 piano

La salita al Prel è stata ripulita da tronchi e massi , resta comunque un fondo particolare in quanto continui piccoli smottamenti rendono il manto stradale non perfettamente pulito. Sempre sul Prel, MASSIMA ATTENZIONE per mancanza protezione a valle