Go to Top

Angioi: “Gli abbonamenti sottoscritti nel 2020 saranno validi per la nuova edizione del circuito”

Torino – Le prime dosi del vaccino Pfizer arriveranno, in Italia, tra il 23 e il 26 gennaio e verranno stoccate in 300 punti individuati all’interno degli ospedali. La priorità è fornirlo al personale medico-sanitario e alle Rsa, quindi agli ultra 80enni poi a 60-70enni e così via ad altre fasce, compresi i lavoratori essenziali. Per la vaccinazione di massa verranno utilizzati grandi spazi pubblici, fiere e palestre.

Queste le linee guida sulla vaccinazione illustrate ieri dal Ministro della Salute Roberto Speranza. Una notizia che fa sperare in un graduale ritorno alla vita normale e anche allo svolgimento dell’attività sportiva, tra cui il ciclismo e le granfondo.

Recentemente il comitato organizzatore del circuito Coppa Piemonte ha presentato il calendario della nuova edizione che sarà aperta il 25 aprile 2021 dalla  Granfondo Bra Bra Specialized Gran Prix Fenix Langhe & Roero a Pollenzo (Cuneo).

In attesa dell’apertura delle iscrizioni, Renato Angioi sottolinea alcune iniziative intraprese dal circuito.

“Ricevo mail di alcuni corridori abbonati al circuito 2020 che mi chiedono se il loro abbonamento è confermato per la stagione 2021. Al momento dell’annullamento del circuito 2020, abbiamo evidenziato che tutti coloro i quali avevano sottoscritto l’abbonamento al circuito, a seguito dell’annullamento dello stesso, avrebbero usufruito della stessa tipologia di abbonamento per la nuova edizione del circuito”.

  • Nella nuova edizione della Coppa Piemonte è stata inserita la Granfondo Mangia e Bevi che si terrà a Vercelli che cosa devono fare i corridori già abbonati per integrare il loro tagliando con la Mangia e Bevi e altri eventi non opzionati in precedenza?

“Gli abbonati al circuito 2020 dovranno attendere la riapertura degli abbonamenti al circuito per integrare le loro scelte. Noi abbiamo traslato al 2021 la scelta da loro effettuata precedentemente, poi avranno l’opportunità di integrare l’abbonamento e versare le quote relative alle nuove granfondo opzionate”.

  • Gli abbonati al circuito 2020 che non potessero prendere parte al nuovo circuito che cosa possono fare?

“Le nuove date di svolgimento delle manifestazioni 2021 sono in linea con quelle dello scorso anno – evidenzia Angioi – il comitato organizzatore ribadisce che non è previsto il rimborso delle iscrizioni, salvo casi particolari, comunque a insindacabile giudizio dello stesso comitato. Ma, proprio per venire incontro alle necessità di questi corridori abbiamo confermato la portabilità dell’abbonamento, inserendo anche la possibilità di spostarlo al massimo al 2022″.